Mauro Vaccai

vaccai

Lo Spirito Della Natura, scultura onice verde e marmo nero del belgio, 2017, cm 25x13x14,5

vaccai

Gocce Di Vita, scultura in marmo bianco di Carrara – rame verniciato, 2016, cm 23x14x9

vaccai

Ricerca Della Perfezione, scultura in marmo bianco di Carrara e marmo nero del Belgio, 2016, cm 30x16x10

vaccai

Condividere, 2018, Pastelli acqua e cera su cartone, cm 58,5 x 80

vaccai

Invasione terrena, 2018, Pastelli acqua e cera su cartone, cm 101 x 72 

vaccai

Oltre il muro, 2019, Colori Acrilici, pastelli acqua e cera su cartone, cm 101 x 72

vaccai

Statua della libertà, Anno 2018, Pastelli acqua e cera su cartone, cm 101 x 72

vaccai

Voglia di evasione, 2019, Colori acrilici, pastelli acqua e cera su cartone, cm 72 x 50,5

Mauro Vaccai nasce nel 1954 a Piteccio, in provincia di Pistoia, dove attualmente vive e lavora. Scultore, pittore e disegnatore, si dedica a rappresentazioni religiose, ma anche a soggetti profani.  L‘ultimo artista rimasto ad usare martello e scalpello come i Michelangelo del passato.

Le sue opere fanno parte di importanti collezioni, tra cui: Museo Garibaldi Meucci di New York – M’ARS Contemporary Art Museum di Mosca –  Palazzo Strozzi, a Firenze – Basilica di San Giovanni in Laterano a Roma 

– Guandong Museum of Art di Guangzhou.

Nel gennaio 2017  una scultura in marmo dedicata all’accoglienza dei migrati è stata donata all’isola di Lampedusa ed è stata benedetta personalmente da Papa Francesco,  in Vaticano